user
Ipogeo di Crispia Salvia
Via Massimo D'Azeglio, 41, 91025 Marsala TP


Commenti
FR
Recensione №1

La tomba che racconta l’amore coniugaleIl più importante monumento della necropoli di Lilibeo e al momento anche l’unico di questo tipo in Sicilia per la ricchezza della decorazione pittorica – fiori rossi, melograni, festoni, colombe – che ne riveste integralmente le pareti. Una grande camera funeraria ipogea di circa 25 metri quadrati scavati nella roccia, che racconta un lungo amore, giunta fino a noi dopo quasi due millenni. La tomba più importante dell’ipogeo era destinata a una donna, Crispia Salvia, come si legge nell’epigrafe latina del II secolo dopo Cristo incisa su una lastra di terracotta e inchiodata alla parete sopra la sepoltura. L’iscrizione riporta anche l’età della defunta, il nome del dedicante (il maritus), gli anni vissuti insieme e la formula conclusiva libenti animo. Dall’iscrizione si scopre che Crispia Salvia visse più o meno 45 anni, quindici dei quali con il marito, e che forse era al suo secondo o terzo matrimonio. Apparteneva a una gens molto ricca mentre il marito, Iulius Demetrius, poteva essere sia un personaggio di alto rango che un magistrato.

La
Recensione №2

Esperienza unica, posto magico: grazie a Ciccio per averci illustrato la storia di questa tomba per una moglie molto amata. Dovete visitarlo a Marsala, però dovete chiederlo specificamente al personale del museo Baglio Anselmi, perché Ipogeo Crispia Salvia è aperto su prenotazione. Marsala stupenda!

Fe
Recensione №3

Luogo molto interessante e suggestivo. Si può visitare prenotando la visita al Museo Baglio Anselmi (nave Punica) a Marsala Pagando un biglietto da 4€,che comprende anche la visita al museo ed al parco archeologico.

Ro
Recensione №4

Sito commovente. Una camera mortuaria dedicata da un marito alla dolce moglie perduta. Vivo nella speranza che il mio di marito possa fare almeno un mezzo busto alla mia scomparsa. Peccato non potrò vederlo

Ci
Recensione №5

Bellissima scoperta... ringraziamo Giovanni del BeB il vecchio pontile per L indicazione della visita e la guida di Francesco detto Ciccio per la storia completa di questo bellissimo museo.L’ho trovato più interessante della valle dei templi.

Lo
Recensione №6

Luogo meraviglioso peccato che se nessuno fa qualcosa tra pochi anni andrà perduto, non credo che degli affreschi così delicati possano essere lasciati così. Assolutamente da visitare

Ma
Recensione №7

Lungo molto interessante. Da visitare assolutamente se vi trovate a Marsala

Pi
Recensione №8

Sito da visitare

Da
Recensione №9

Piacevole scoperta di un apogeo situato sotto un condominio! Belli gli affreschi molto ben conservati

Ro
Recensione №10

La citta di Marsala eil risultato di una stratificazione di civilta del passato, questo posto ne mostra un minimo squarcio.

en
Recensione №11

Sicuramente da visitare. Una tappa ke nn può mancare nel tour dei siti archeologici di Marsala

Ma
Recensione №12

Luogo commovente. Consigliato

An
Recensione №13

Una meraviglia dellarcheologia dellepoca romana

Gi
Recensione №14

Sito interessante salvato dalla costruzione di un condominio nei pressi del centro di Marsala.Si accede prenotando e facendo i biglietti presso il parco archeologico, purtroppo a parte i pannelli esplicativi non è fornito alcun servizio se non quello di accompagnamento delle persone interessate dal parco al sito (15 minuti a piedi).

Ga
Recensione №15

Bellissimo ipogeo

Al
Recensione №16

Sensazionale

ze
Recensione №17

Perle rare che vanno custodite

Em
Recensione №18

Caratteristico

Pa
Recensione №19

Storico

Vi
Recensione №20

Stupendo

Ma
Recensione №21

Fantastico!

Informazione
40 Fotografie
21 Commenti
4.8 Valutazione
  • Indirizzo:Via Massimo D'Azeglio, 41, 91025 Marsala TP
  • Posto:http://www.regione.sicilia.it/beniculturali/dirbenicult/database/page_musei/pagina_musei.asp?ID=32&IdSito=88&IdC=&IdS=&IdAS=
  • Telefono:0923 952535
Categorie
  • Attrazione turistica
  • Museo
Organizzazioni simili