user
Museo Nazionale di San Matteo
Piazza San Matteo In Soarta, 1, 56127 Pisa PI


Commenti
La
Recensione №1

Situato nella piccola Piazza di San Matteo, si affaccia sullArno. Il Museo Nazionale di San Matteo sembra essere tra i più importanti (nonostante sia poco conosciuto) relativamente alla pittura e scultura di Pisa, fondamentale per capire la storia della città in quanto possiede bellissime collezioni dei più importanti artisti pisani oltre a straordinari reperti.Forse si potrebbero migliorare le indicazioni relative al percorso da seguire.

Wa
Recensione №2

Non posso aggiungere la quinta stella, purtroppo, per laccoglienza. Impossibile pagare con la carta e non hanno resto (munitevi dellimporto giusto). Indicazioni del percorso poco soddisfacente. Valsa la pena per il materiale esposto.

An
Recensione №3

Pisa, museo San Matteo. Un gioiello di museo, una raccolta di pezzi di grande pregio in un azzeccato allestimento. Florilegio di fondi oro dei maestri Pisani. La visita può essere prenotata , tempo medio di permanenza almeno un paio di ore. Da non perdere. Costo dei biglietti decisamente basso .

Fr
Recensione №4

Museo fondamentale per capire Pisa, il suo contesto storico e le sue espressioni artistiche. La struttura conserva pezzi importantissimi e di assoluto pregio. Lesposizione lapidea ed il chiostro al pian terreno sono tenuti malino (ad essere buoni...), decisamente migliore invece la situazione al primo piano. Da migliorare assolutamente lilluminazione, il condizionamento e le modalità di apertura.

I.
Recensione №5

Bellissimo museo, prezzo dingresso basso e non è dispersivo

Gi
Recensione №6

Museo di importanza nazionale, mai viste tante pale daltare, polittici e crocifissi lignei insieme. Straordinario itinerario di arte sacra attraverso sculture marmoree e lignee dipinte delletà medioevale e rinascimentale, nonché pitture su tavole ben restaurate e di rara bellezza. Artisti famosi (Masaccio, Gentile da Fabriano, Pietro da Cortona, Donatello) e meno noti ma ugualmente intensi. In queste sale il tempo sembra essersi fermato da secoli, grazie alle luci soffuse, al silenzio, alla scarsa presenza umana...

Lu
Recensione №7

Bellissima collezione di sculture e pitture medievale. Consigliato!

Fr
Recensione №8

Molto bello e ricco di opere, in alcuni giorni lapertura varia da come si trova indicato su internet o altrove.. quando ci sono andato io per problemi di personale apriva alle 8.30 - alle 10.30 e alle 12.30 e la porta rimaneva aperta per 15 minuti.. a saperlo mi organizzavo meglio

Gi
Recensione №9

Museo di S Matteo, lungarno Mediceo. Da visitare! Pitture e sculture medioevali.Un salto temporale di 1000 anni.

Em
Recensione №10

Un monastero riadibito a museo, con temperatura fredda incorporata. Non fatevi tentare di infilare i cappotti negli armadietti per il deposito zaini. Una collezione superba di pittura e scultura soprattutto dellalto medioevo. La sola sala dei crocifissi da bizantini a occidentali vale più di ore di lezione di storia dellarte. Certo bisogna amare scultura e pittura medievali.

Si
Recensione №11

Tra i più importanti musei al mondo di arte medioevale, Peccato non abbia un book Shop , un caffè, un guardaroba, la sala delle ceramiche chiusa da tempo, solo poche sono visibili al primo piano

Al
Recensione №12

Spettacolare! Simone Martini su tutti. Lingresso è gratuito. Un museo imperdibile per chi è interessato alle opere darte presenti nella città di Pisa.

Ci
Recensione №13

Fantastico, imperdibile per le bellissime opere che contiene e laffascinante allestimento e, infine, per i vari totem esplicativi e i video touchscreen presenti lungo tutto il percorso

Si
Recensione №14

Grandi ricchezze artistiche. Pochi visitatori. Peccato è un gioiellino

ca
Recensione №15

Trascurato a volte le opere sembrano messe a caso.Lilluminazione non valorizza le opere, descrizioni scarse.Sembra più un magazzino tenuto male.

Fa
Recensione №16

Ottimo e bellissimo museo in lungarno a PisaPitture e sculture del medioevo della dinastia bizantina e dei cosiddetti primitivi cioè i pittoriChe stavano le loro opere prima del Giotto e di Cimabue.... Carina anche la chiesa in stile romanico barocco annessa....Da curare meglio il giardino del chiostro...Da non perdere

Va
Recensione №17

Museo eccezionale e sfortunatamente poco frequentato. Conserva opere degne di essere ammirate.

Lo
Recensione №18

5 stelle per i beni esposti: una collezione eccezionale, di importanza mondiale. Solo 2 stelle alla gestione (ministero e città): il museo è enormemente sottovalutato: poco personale (infatti orari di apertura ridotti), ma soprattutto ZERO promozione: il museo è pressoché sconosciuto ed ha pochissimi visitatori. Più che uno spreco: un crimine di lesa cultura.

ti
Recensione №19

Museo eccezionale che rende conto dellabisso storico da cui veniamo: i crocefissi lignei hanno mille anni! E poi opere di grande finezza, primo tra tutte il polittico di santa Caterina di Simone Martini. Detto questo... lingresso sembra quello della Mutua negli anni 70, il prezzo di 5 euro andrebbe benissimo se fosse così ovunque, ma quando per salire sulla torre pendente ce ne vogliono quasi 4, di biglietti del san Matteo che è un vero tesoro, viene da pensare che non lo si sappia valorizzare. Eppure è un museo nazionale!

fa
Recensione №20

Un costo irrisorio. Una raccolta importante. Nessuna folla. Il turismo vecchia maniera!!

ca
Recensione №21

Museo bellissimo, con una collezione di crocefissi e statue lignee notevole. Luogo da visitare assolutamente se si va a Pisa

Vi
Recensione №22

Qualunque persona amante del bello, dellarte, della storia, tanto più se ha un curriculum di studi di un certo rilievo, ma anche scarso o modesto, non può trascurare una raccolta di opere darte, anzi di capolavori, come questa...Desidero anche sottolineare che questo museo è uno dei più importanti dItalia e dEuropa (e, anzi, forse, il più importante) per il numero ragguardevole di bellissime e imponenti croci medievali dipinte.

En
Recensione №23

Trattoria mediocre al centro di Pisa. Vicino ad un finto mercatino dai prezzi astronomici, acchiappaturisti, il ristorantino si presenta bene, con un buon arredamento.Piatti poco curati, molto grassi, un servizio approssimativo, e prezzo sopra la media di Pisa

El
Recensione №24

Non solo Torre! Sul lungarno, nel cuore di Pisa, quasi nascosto, questo museo è eccezionale! Un viaggio nel passato, tra scultura e pittura dal 1200 al 1600. Un museo che racconta la storia artistica della città. Lasciano senza parole la sala delle croci e il corridoio delle statue lignee!

Um
Recensione №25

Stupefacente. Opere di altissimo livello e collocazione meravigliosa. Un museo fronte Arno con una vista eccezionale sul percorso cittadino del fiume

Ma
Recensione №26

Unico nella serie dei crocefissi unico nella qualità della guida che illustra a tutto tondo il significato delle opere esposte. Nella sala con il polittico di Simone Martini sarebbero necessarie delle panche per ascoltare la complessa ed interessante spiegazione.

Os
Recensione №27

Museo di eccezionale interesse con opere, reperti e ceramiche di assoluta importanza che, come spesso avviene in Italia, non è valorizzato e soprattutto il servizio di apertura lascia molto a desiderare per la mancanza di personale; due soli addetti alla biglietteria e nessun controllo allinterno delle sale, quindi tutto lasciato al senso civico dei visitatori. Sono esposte moltissime opere religiose di pittori dal 1300 al 1600 e tra queste un polittico di Simone Martini (1674), la Madonna dellUmiltà (1423 ) del Beato Angelico ... non so se mi spiego!, diverse sculture di Francesco di Valdambrino e sculture di Andrea a Nino Pisano, tra cui la Madonna del Latte (1346 - 1348). Davvero notevoli ! In altre nazioni, attorno ad una sola di queste opere ci costruiscono un museo; noi le abbiamo e non le valorizziamo. Che peccato.

Fu
Recensione №28

Le opere esposte appartengono al periodo della prima pittura italiana e ci si può concentrare su di esse scoprendone aspetti inattesi . In altri musei sovente vengono un poco trascurate perché disperse in collezioni molto più vaste .

Fo
Recensione №29

Per lorganizzazione:il Museo apre ogni 2 ore, solo in corrispondenza dellorario di ingresso. Linterno è ben strutturato e la visita in sé soddisfacente, anche se i tempi sono limitati.

Il
Recensione №30

Un bellissimo museo, con veri capolavori dalle croci astili, ai fondi oro, tra cui spicca un polittico di Simone Martini, una incredibile raccolta di Madonne Annunciate lignee, le sculture esterne della chiesetta di Spina, etc, tutto di provenienza pisana e aree limtrofe. Si percepisce però un certo stato di isolamento nel contesto pisano, pochissima la frequentazione, nonostante un biglietto dal costo modesto.

Ji
Recensione №31

Bellissimo museo con opere darte uniche!

Ma
Recensione №32

Una ricca ed elegante raccolta di Primitivi e non che meriterebbe un afflusso di pubblico ben più consistente. Ha sede nellantico monastero medievale di S. Matteo in Soarta. Le collezioni comprendono : sculture dell XI XII sec., sculture del Duecento, Trecento, Quattrocento, sculture lignee, ceramiche islamiche medievali con cui venivano decorate le facciate delle chiese, opere pittoriche dei secoli XII e XIII, codici miniati, opere pittoriche del Trecento, Quattrocento, Cinquecento e Seicento. La riduzione del personale ha comportato limporre gli ingressi del pubblico solo in orari definiti e questo ne limita molto la fruizione.

Mo
Recensione №33

Poco personale ed entrate in orari precisi. Dispiace che scrigni così importanti siano maltrattati dallo Stato.

mo
Recensione №34

Un museo piccolo, inaspettatamente ricco di opere di importanti Maestri: Masaccio, Ghirlandaio, Benozzo Gozzoli e tanti altri, oltre a quelle della scuola pisana. Bella la collezione di Croci e statue lignee. Senza dimenticare il Busto in bronzo di S. Lussorio, magnifica realizzazione del Donatello. Assolutamente da visitare

Lu
Recensione №35

Non particolarmente grande, ho al suo interno delle opere darte notevoli. Interessanti intallezioni multimediali. Molto belli i pollittici e i grandi crocifissi lignei. Una sala al piano terreno è ricavata allinterno di una parte della chiesa di Sana Matteo. Visita consigliata

Al
Recensione №36

Il Museo nazionale di San Matteo è il più importante museo di pittura e scultura a Pisa, situato nella piazzetta di San Matteo in Soarta.Situato nel convento medievale di San Matteo, si affaccia sullArno con un elegante prospetto in stile romanico pisano ed una facciata (dove si trova lingresso) classicheggiante. Possiede una serie completa di opere dei principali maestri pisani e più in generale toscani dal XII al XVII secolo, oltre a reperti archeologici e ceramici. Il numero e la rilevanza delle opere qui custodite fanno del San Matteo, sito forse meno noto di quanto meriterebbe, uno dei musei più importanti dEuropa in tema di arte medioevale. Straordinaria in particolare è la collezione di opere pittoriche del territorio pisano del XII e XIII secolo. Il valore di queste opere porta sempre più gli studi storico-artistici a riconoscere che quella pisana sia stata la maggior scuola pittorica italiana sino alle soglie del XIII secolo.Il complessoModificaLa sala delle croci dipinteIl monastero di San Matteo risale allXI secolo e venne ampliato nel XIII secolo. Larticolazione delle sale si sviluppa attorno al chiostro quadrato, modificato nel Cinquecento con la costruzione del portico.Lorigine del museo risale alle collezioni raccolte dal canonico Sebastiano Zucchetti, che la donò allOpera del Duomo di Pisa nel 1796. In seguito altri lasciti, donazioni e acquisti arricchirono il nucleo originario nel corso dellOttocento e nel 1893 fu ordinato (come Museo civico) nellex-convento di San Francesco, per trovare la collocazione attuale nel 1949. Il riordino delle collezioni è tuttora in corso.La descrizione delle sale è tratta dal progetto di ampliamento e risistemazionge futuro, non ancora completato.The National Museum of San Matteo is the most important museum of painting and sculpture in Pisa, located in the square of San Matteo in Soarta.Located in the medieval convent of San Matteo, it overlooks the Arno river with an elegant prospect in Pisan Romanesque style and a classical facade (where the entrance is located). It possesses a complete series of works by the main Pisan masters and more generally Tuscan from the 12th to the 17th century, as well as archaeological and ceramic artefacts. The number and relevance of the works kept here make the San Matteo, perhaps less well-known site than it deserves, one of the most important museums in Europe in terms of medieval art. The collection of pictorial works from the Pisan territory from the 12th and 13th centuries is extraordinary. The value of these works increasingly leads the historical-artistic studies to recognize that the Pisan was the greatest Italian painting school until the thirteenth century.The complexEditThe hall of painted crossesThe monastery of San Matteo dates back to the eleventh century and was enlarged in the thirteenth century. The articulation of the rooms is developed around the square cloister, modified in the sixteenth century with the construction of the portico.The origin of the museum dates back to the collections collected by the canon Sebastiano Zucchetti, who donated it to the Opera del Duomo of Pisa in 1796. Later other legacies, donations and purchases enriched the original nucleus in the nineteenth century and in 1893 was ordered ( as Civic Museum) in the former convent of San Francesco, to find its current location in 1949. The reorganization of the collections is still ongoing.The description of the rooms is taken from the project of expansion and future reorganization, not yet completed.

St
Recensione №37

Museo non molto conosciuto al di fuori dei soliti percorsi conosciuti; con opere di notevole interesse. Merita una visita.

Ad
Recensione №38

Museo civico sul lungarno accanto alla chiesa di San Matteo, oggi sede di culto greco ortodosso.Visitato quasi interamente durante uno dei giorni di apertura gratuita, facilmente raggiungibile sia a piedi dalla stazione ferroviaria, sia con bus.Bello e pittoresco il chiostro interno attorno al quale si sviluppa il porticato con colonne marmoree e ledificio con finestre a bifore su due piani sede dellesposizione delle opere darte.Non ho terminato la visita per mancanza di tempo, ma ho potuto ammirare sculture marmoree e non appartenenti al periodo compreso dal X sec. al XIV sec.Molte sculture lignee medievali provenienti per la maggior parte da chiese pisane, dipinti e pale lignee di vari maestri tra i quali anche il Ghirlandaio.Peccato che la facciata interna attorno al quadrato del chiostro sia un po deteriorata...Sono presenti bagni pubblici allentrata, vicino alla cassa

Ma
Recensione №39

Ospita dipinti e sculture di inestimabile valore artistico. Il Rinascimento è il suo forte. Tappa irrinunciabile per chi visita Pisa.

GI
Recensione №40

Una delle cose cose da vedere a Pisa. Dallesterno non sembra grande, ma allinterno è molto ricco di opere. Forse non molto conosciuto e per questo non è molto frequentato. Andrebbe valorizzato di più e messa un po più di cura in alcune aree, come ad esempio il chiostro.

Lu
Recensione №41

Bellissimo museo.sul lungarno dopo la prefettura,parcheggio utile a pagamento quello di Piazza San Silvestro,merita assolutamente una visita

Te
Recensione №42

Un gioiello poco noto: una delle maggiori collezioni italiane di arte medievale. Ampia e rimarchevole in particolare la collezione di pale daltare e sculture lignee del XII-XIV secolo. Nota per i visitatori: la Domenica aperto solo al mattino.

Da
Recensione №43

Sconosciuto ai più ma bellissima la collezione di pitture del 200 e di statue lignee e marmoree

Fr
Recensione №44

Anche se fuori dal consueto giro turistico di Piazza dei Miracoli è veramente un peccato perdersi i capolavori di scultura e pittura che sono qui conservati...la sala delle Croci monumentali poi è veramente unica!

Fr
Recensione №45

Non ho visitato il museo,ma la chiesa affianco.Sono rimasta affascinata dallaffresco presente sul soffitto.

El
Recensione №46

Molto molto bello questo museo ricavato allinterno.di un ex convento. Purtroppo, come in tanti luoghi della cultura in Italia, anche qui il personale è di una ignoranza e maleducazione unica. Che peccato. ho solo ricevuto risposte sgraziate e ho notato una noncuranza tipica di chi opera in questi spazi senza alcun tipo di amore e/o dedizione.

Gi
Recensione №47

In questo museo ho imparato ad apprezzare larte a cominciare dalla scultura lignea che mi ha sempre impressionato per la strepitosa attualità nonostante i tanti secoli trascorsi ... bellissime le sale dedicate agli scultori pisani ... ai crocefissi dipinti ... e la collezione di ceramica medievale

ma
Recensione №48

Il museo è una di quelle mete da non mancare in alcun modo se si visita Pisa. Sito sul Lungarno, vicino al cuore della città, presenta capolavori al suo interno che spaziano dalle opere di Pisano a Masaccio. Sfortunatamente la tutela della sezione scultorea è minima (molti marmi non protetti, targhe scolorite e sporche, materiale direttamente posto a terra) ma la sezione dei crocifissi, Delle pale e dei dipinti del primo piano è affascinante ed emozionante. Un autentico excursus dallarte medioevale alle opere dinizio rinascimento. Da visitare!

al
Recensione №49

Stupendo un grande museo

Gi
Recensione №50

Poi all’improvviso sul Lungarno un po’ nascosto e indietro rispetto alla linea degli altri palazzi questo museo, già convento di suore già carcere dal dopoguerra restaurato e adibito a museo per raccogliere la produzione bizantina dell’arte pisana e Toscana. La sola sala dei crocifissi lignei da sola vale il biglietto (5€), uno sguardo d’insieme lungo un secolo. Poi l’incredibile pala di Simone Martini perfettamente restaurato: da rimanere a bocca aperta! Peccato che il sito evidentemente poco curato lo dia ancora in restauro!!!!! Il Museo San Matteo è un prezioso gioiello da non perdere.

Lu
Recensione №51

Bello il museo, belle le opere brave le guide!

Da
Recensione №52

Vero gioiello nascosto che offre capolavori assoluti. Prezzo di ingresso irrisorio (5 €) per una visita stimata in unora, ma che in realtà richiederebbe una mattina intera se solo la struttura fosse meglio organizzata (ad es. no audioguide). Dipinti poco illuminati a causa di alcuni/molti fari non funzionanti e non ancora sostituiti. Servizi igienici scadenti. In definitiva, gioielli, custoditi in una scatola da scarpe (la struttura potenzialmente è eccellente ma è troppo troppo troppo trascurata ...... proprietà se non erro statale).

ro
Recensione №53

Purtroppo per mancanza di personale ha orari obbligati e non ha orario continuativo. Allinterno alcune notevoli opere.

El
Recensione №54

Molto bello il museo!Lunica pecca è lorganizzazione: il personale non tratta un turista come tale

et
Recensione №55

Museo situato sul lungarno pisano . Con molte opere la parte iniziale del chiostro avrebbe bisogno di più cure marmi sdraiati sul pavimento di fianco,rotti o in pessime condizioni . La sala al piano terra è caotica mentre le sale raggiungibili con le scale. sono ben curate .

Da
Recensione №56

E’ il più importante museo di arte medievale d’Italia, tra i primi in Europa.Molte le opere significative, alcune uniche e meravigliose; collezioni esclusive di croci monumentali in legno, di statue di legno e marmo, e di monete. Raccoglie inoltre la più ricca collezione al mondo di bacini ceramici islamici dei secoli X-XIII.Costo del biglietto 5 euro. La prima domenica del mese l’ingresso è gratuito per tutti ma è aperto solo la mattina…Nonostante il numero e la rilevanza delle opere custodite, il museo risulta poco valorizzato e poco curato.

Si
Recensione №57

Gran bel Museo anche se non amo particolarmente le pinacoteche! Ci sono comunque delle gran belle opere darte (crocifissi), statue a grandezza naturale e pure un busto porta-reliquia, tutti degni sicuramente di nota. Aperto tutto il giorno per cui con orario turistico.

Li
Recensione №58

Meraviglioso museo con opere importanti. Bellissimi fondi oro e statue lignee

Ma
Recensione №59

Le collezioni sono molto interessanti ma il museo non è gestito in maniera adeguata.

An
Recensione №60

Uno dei migliori musei di Pisa. Da non perdere assolutamente

Ma
Recensione №61

Museo un po dimenticato, ma ricchissimo di opere darte. Consiglio la visita.

Ma
Recensione №62

Imperdibile per chi ama l arte medievale e gotica italiana. Statue, pale e una splendida collezione di sculture lignee.Ma anche se le vostre preferenze sono altrove questo elegantissimo edificio e le sue collezioni valgono da sole una visita a Pisa.

An
Recensione №63

Sublime arte italiana

Um
Recensione №64

Un vero gioiello qui a Pisa. Ricco di opere pittoriche e scultoree medievali. Assolutamente consigliato.

Ro
Recensione №65

Simone Martini, Donatello, Benozzo Gozzoli, mancava solo Masaccio, S.Paolo, in prestito a Madrid

Mi
Recensione №66

La più importante collezione al mondo di pittura medievale. Must see!

Fr
Recensione №67

Meravigliosa collezione di arte medievale. Pittura e scultura. Unica la grande sala dei crocifissi. Non metto 5 stelle per lesposizione delle opere, datata e trascurata. Merita sicuramente una visita

Gi
Recensione №68

Lo chiamo il mio museo personale perché ogni volta che lo visito è vuoto.Secondo me è uno dei musei più belli e sconosciuti dItalia. Peccato che non riescano a rilanciarsi: gli strumenti social ormai ci sono e sono accessibili.

Ja
Recensione №69

Museo splendido, forse il mio preferito in assoluto. Tantissimi capolavori

Be
Recensione №70

Bellissimo museo

Jo
Recensione №71

Museo con una ricca collezione di arte medievale pisana e non solo, pezzi unici. Unica pecca, e non da poco, è riuscire a trovarlo aperto in determinati periodi dellanno e sperando anche che non si ammali un custode altrimenti potrebbe chiudere per mancanza di personale. Dimenticavo, le tre stelle sono per la collezione le altre due mancanti per la cattiva gestione.

Fr
Recensione №72

Un museo poco visitato, ma merita veramente.Tra i musei più belli.Collezioni di pittura e scultura fra le più belle

ka
Recensione №73

Per chi ama l arte medievale assolutamente da non perdere. Eccellenti la raccolta di croci dipinte e la raccolta delle ceramiche islamiche che adornavano le facciate delle chiese. Pezzi unici la Madonna del latte e il San Lussorio di Donatello.

Al
Recensione №74

Aperture ad orari fissi, paga evidentemente tagli alla cultura. Un peccato

Cl
Recensione №75

Molto interessante in particolare per il 1200 1300

Ro
Recensione №76

Aperto a fasce orarie e tenuto male....

Em
Recensione №77

Il museo è fantastico, peccato che sia totalmente trascurato è poco conosciuto punto Inoltre hai tenuto veramente male per il valore che ha poiché in esso sono contenute opere darte dal valore inestimabile

Sa
Recensione №78

Museo veramente interessante. Esposizione degli oggetti buona. Da vedere sicuramente.

be
Recensione №79

Una meraviglia a un passo da casa

Pi
Recensione №80

Bello, suggestivo, tenuto veramente bene. Purtroppo poco conosciuto dai turisti

Ma
Recensione №81

Una domanda.. non ha sito web?

Ma
Recensione №82

Il mio museo preferito a Pisa!

Ro
Recensione №83

Uno dei più importanti e meravigliosi musei darte medievale del mondo.

Lu
Recensione №84

Museo molto bello e ricco di opere.

le
Recensione №85

Poco pubblicizzato una rara perla con opere inestimabili...

Al
Recensione №86

Molto interessante con alcune opere uniche

Lu
Recensione №87

Sulla collezione niente da dire, se non ribadire quanto sia fondamentale nel costruire lImmaginario visivo di unepoca tanto lontana come il medioevo. Qualcosa da rivedere invece nellallestimento...

Wa
Recensione №88

Museo piccolo ma importante x are del 1300.

El
Recensione №89

Personale molto gentile.ottimo per fare una spesa quotidiana con prodotti discreti.banco del pane, della gastronomia e dei salumi ben forniti.

An
Recensione №90

Uno dei luoghi più belli di Pisa

Ch
Recensione №91

Un museo unico a Pisa e in Italia

Al
Recensione №92

Museo interessante e ricco di pezzi unici, troppo spesso sottovalutato

Lu
Recensione №93

Curato bellatmosfera

Gi
Recensione №94

Sicuramente il museo che mi ha dato più emozioni, un ristoro per gli occhi e per lanima, ci sono stato due volte e ci tornerò.

An
Recensione №95

Molto interessante, opere ben esposte, peccato non sia molto pubblicizzato dagli operatori nei punti info turistici....da vedere

Si
Recensione №96

Guide preparate da visitare per capire pisa

Vi
Recensione №97

Per le tante opere

Cr
Recensione №98

Semplicemente unico

em
Recensione №99

Per la bellezza delle opere regalate a noi!!!

gi
Recensione №100

Ottimo Museo poco valorizzato

Informazione
100 Fotografie
100 Commenti
4.5 Valutazione
  • Indirizzo:Piazza San Matteo In Soarta, 1, 56127 Pisa PI
  • Posto:http://www.polomusealetoscana.beniculturali.it/index.php?it/204/pisa-museo-nazionale-di-san-matteo
  • Telefono:050 541865
Categorie
  • Attrazione turistica
  • Museo nazionale
  • Museo d'arte
Ore lavorative
  • Lunedi:08:30–19
  • martedì:08:30–19
  • mercoledì:08:30–19
  • giovedi:08:30–13
  • Venerdì:Chiuso
  • Sabato:08:30–19
  • Domenica:08:30–19
Accessibilità
  • Ascensore accessibile in sedia a rotelle:
  • Bagno accessibile in sedia a rotelle:
  • Ingresso accessibile in sedia a rotelle:
Servizi
  • Adatto ai bambini:
  • Ristorante:No
Organizzazioni simili