user
Rifugio antiaereo
Via Fernando Lonati, 26b, 21100 Varese VA


Commenti
Lu
Recensione №1

Il rifugio antiaereo dei Giardini Estensi è stato realizzato sotto la collina di Villa Mirabello, il primo a Varese e costruito in tutta fretta tra l’ottobre 1943 e i primi mesi del 1944, per offrire protezione alla cittadinanza seriamente minacciata dai bombardamenti.Si tratta di un tunnel della lunghezza di oltre 140 metri, alto poco più di due e largo tre, con due lunghe file di panche sui lati della galleria che potevano ospitare sino a 600 persone, le quali affluivano attraverso due ingressi principali dotati di pesanti porte in cemento, oltre ad un’uscita di sicurezza raggiungibile risalendo per una quindicina di metri una scala a chiocciola, sino a sbucare nella zona superiore dei Giardini Estensi.

Be
Recensione №2

Ottima esposizione, visita interessante che fa riflettere sulla guerra e su quanto incide nella vita dei civili

Da
Recensione №3

Bisogna visitarlo , perche e un museo storico

ma
Recensione №4

X mè che piace la storia delle guerre, vedere questo rifugio, devo dire è stato emozionante anche se è durato poco.... ma da ripetere

Fr
Recensione №5

Quando visitabile , fa rivivere in prima persona , ciò che significò vivere in un periodo bellico nella cittadina Varesina.

Gi
Recensione №6

Ben conservato, ma davvero inquietante sapere che per salvarsi la gente rimaneva chiusa per ore in un tunnel cosi stretto e umido!

GI
Recensione №7

E molto bello.

br
Recensione №8

Era chiuso

Al
Recensione №9

Visita completa di foto.

Fa
Recensione №10

Da visitare, molto interessante!

Sp
Recensione №11

Decisamente merita una visita

Informazione
22 Fotografie
11 Commenti
4.7 Valutazione
  • Indirizzo:Via Fernando Lonati, 26b, 21100 Varese VA
  • Posto:http://www.speleoprealpino.it/
  • Telefono:331 372 1046
Categorie
  • Attrazione turistica
  • Museo della guerra
Servizi
  • Adatto ai bambini:
  • Ristorante:No
Organizzazioni simili